VOGLIAMO ANCHE NOI IL “PERIODO – CUSCINETTO”!

3 giugno 2019
VOGLIAMO ANCHE NOI IL “PERIODO – CUSCINETTO”!

COMUNICATO STAMPA

VOGLIAMO ANCHE NOI IL “PERIODO – CUSCINETTO”!

La riduzione del periodo di sospensione feriale è stata un incubo: si lavora ad agosto, o ci si deve anticipare alla fine di luglio, quando si è ormai stremati, per potere depositare le difese ai primi di settembre.

L’illusione – perché era chiaro sin dall’inizio che si trattava di una illusione, o meglio di propaganda -di una maggiore rapidità dei processi è durata poco: quel che si è perso in ferie, si è guadagnato in “periodo- cuscinetto”, e ieri abbiamo appreso che le udienze, non più sospese, comunque non si terranno dal 15 al 25 luglio, e dal 3 al 7 settembre, per permettere di scrivere i provvedimenti da depositare.

E’ giusto; ma anche le difese, prima di essere depositate ai primi di settembre, devono essere scritte e -lo ha detto ieri, in un’occasione ufficiale, un altissimo Magistrato – una buona difesa contribuisce in modo significativo alla giustizia della decisione.

Per questo, nell’interesse della Giustizia, ripristinate la sospensione feriale dei termini fino al 15 settembre o, perlomeno, date anche a noi il “periodo- cuscinetto”!

Roma, 30 maggio 2019

Print Friendly, PDF & Email
Su IusLaw Web l'intervista al Presidente Uncc in tema di ferie di Magistrati ed Avvocati
Camera Civile Bari - 06/06/2019
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi