Taglio tribunali: Anai, il 4 dicembre saremo a Consulta. Per sostenere incostituzionalita’, riforma scellerata

28 novembre 2013
Taglio tribunali: Anai, il 4 dicembre saremo a Consulta. Per sostenere incostituzionalita’, riforma scellerata

(ANSA) – ROMA, 28 NOV – Anche l’Associazione Nazionale Avvocati Italiani (ANAI), attraverso il suo presidente Maurizio De Tilla, il 4 dicembre prossimo sosterra’ davanti alla Consulta, insieme alle altre parti coinvolte, la incostituzionalita’ della nuova geografia giudiziaria nel giudizio sorto a seguito di ordinanza del Tribunale Penale di Gaeta. “L’ANAI non si arrende dinanzi alla scellerata riforma delle circoscrizioni giudiziarie attuata da un Governo che bada solo alla fittizia cosmesi di bilancio e non alla reale quadratura delle cifre”, dice De Tilla. “Con il pretesto di una assolutamente inesistente spending review sono stati aboliti mille fra Tribunali e Giudici di Pace, senza una concreta logica organizzativa e privando del servizio giustizia persino territori a forte presenza criminale”, lamenta il presidente, assicurando che l’associazione si battera’ perche’ “il diritto prevalga su una pretesa ragion di Stato che sta distruggendo quella parte di giustizia che funziona”.

Print Friendly, PDF & Email
Giustizia: mediazione,ministro vigilera' su illeciti e costi. Direttiva Cancellieri su priorita' operative
Taglio tribunali: Marino, deliberato quesito referendario
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi