Letta: approvato piano Destinazione Italia.”In Cdm via libera a un decreto e un ddl”

13 dicembre 2013
Letta: approvato piano Destinazione Italia.”In Cdm via libera a un decreto e un ddl”

Roma, 13 dic. (TMNews) – Il Governo ha approvato il piano destinazione Italia. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Enrico Letta nella conferenza stampa a palazzo Chigi dopo la conclusione del Cdm. “Abbiamo assunto – ha spiegato – il piano Destinazione Italia nel suo complesso e approvato in particolare un decreto legge e un disegno di legge”. “La parte decreto entra in funzione immediatamente, la parte ddl ha aspetti ordinamentali e quindi può avere tempi più lenti”, ha aggiunto. “Come avevo preannunciato mercoledì nel chiedere la fiducia – ha detto Letta – c’è un capitolo importante sul rilancio economico, sostenere la competitività delle imprese, aiutare i consumatori con aperture dei mercati e per l’attrazione degli investimenti con il varo di una parte consistente del piano Destinazione Italia”. “Interveniamo – ha annunciato il capo del Governo – con una forte riduzione del costo delle bollette energetiche: il costo dell’energia è uno dei danni peggiori per la competitività delle imprese”. Poi ci sono “interventi importanti sulla digitalizzazione delle imprese, in particolare delle piccole e medie imprese”. Letta ha segnalato anche, tra i provvedimenti approvati oggi dal Governo, “interventi sulla bonifica e la riqualificazione dei siti inquinanti, altri sulla certezza del diritto, per aiutare l’attrazione degli investimenti”. Obiettivo del Governo, ha sostenuto il presidente del Consiglio, è “evitare che questo sia un Paese in cui per avere ragione un imprenditore deve fare salti mortali, in particolare il tribunale per le società con sede all’estero è un passaggio molto importante”. Un articolo del decreto Destinazione Italia “avrà come effetto – ha spiegato – il calo del costo delle Rc auto (le polizze di assicurazione, ndr), un aiuto per i consumatori che investe anche il tema delle frodi, le due cose, costi alti e frodi, come sappiamo sono collegati. E’ un intervento a favore dei consumatori, importante e significativo, che da troppo tempo si aspettava”.

Print Friendly, PDF & Email
Giustizia: Ferri, Dl passo in avanti molto importante
Giustizia: rinvio pacchetto civile, in CdM con carcere. Misure sono pronte ma si preferisce unificarle
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi