Giustizia: Orlando ad avvocati,superare corporativismi

20 marzo 2014
Giustizia: Orlando ad avvocati,superare corporativismi

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “Anche a causa della situazione di crisi e difficolta” che ha pervaso la professione, si e” prodotta un”involuzione di carattere corporativo: chiedo un passo avanti e un ripensamento dello status di avvocato in questa fase
storica”. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, al congresso organizzato dal Consiglio nazionale forense. Orlando ha ribadito segnali di apertura all”Avvocatura chiedendo di “abbandonare qualche forma di agitazione”. Un riferimento allo sciopero di oggi dell”Organizzazione unitaria avvocatura. Il ministro ha chiesto “maggiore collaborazione all”Avvocatura sul piano propositivo” e ha ricordato il tavolo aperto con le organizzazioni del settore per approfondire i temi della giustizia e condividere un percorso di riforme. Ma ha anche sottolineato che “questo e” possibile se nell”Avvocatura si realizza un piu” forte grado di unita”: servono voci piu” univoche, il grado di conflittualita” deve scendere”.(ANSA).

Print Friendly, PDF & Email
Giustizia: Alpa (Cnf),bene Orlando ma ritirare ddl su civile
Giustizia: Orlando, ricostruire lacerazione con Avvocatura
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi