Giustizia: Cancellieri, standard di qualità su mediazione

16 gennaio 2014
Giustizia: Cancellieri, standard di qualità su mediazione

(AGI) – Roma, 16 gen. – Bisogna puntare su “standard di qualita’” per “far diminuire gli scettici” sulla mediazione civile. Questa la linea del guardasigilli Annamaria Cancellieri, la quale ha rilevato che la mediazione “e’ una grande sfida, ma anche una necessita’, perche’ puo’ diventare uno strumento essenziale per abbattere il carico”. Da parte del ministro c’e’ “un forte impegno per la vigilanza e i controlli” sulla mediazione: “stiamo lavorando – ha detto Cancellieri nel corso di un convegno alla Camera dedicato proprio a questo tema – a una possibile revisione del decreto del 2010 per accrescere la qualita’ dei mediatori”. La “priorita’”, secondo il guardasigilli, e’ che “la mediazione si svolga con un elevato livello professionale dei mediatori, assicurando l’effettiva terzieta’. Serve un’assoluta trasparenza e bisogna impedire che vi siano rapporti di interesse tra i mediatori e le parti”.

Print Friendly, PDF & Email
Giustizia: Cnf, no pregiudizi ma mediazione così non va
Giustizia: per Parlamento Ue Italia modello su mediazione
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi