DALLA PARTE DEI BAMBINI

30 luglio 2019
DALLA PARTE DEI BAMBINI

DALLA PARTE DEI BAMBINI

In questi giorni, abbiamo letto  notizie di cronaca terribili su quelli che possiamo chiamare “i fatti di Bibbiano”.

Ancor più drammatiche perché riguardano i minori e i soggetti chiamati dalla legge a tutelarli.

La tutela della famiglia e dei suoi componenti è caposaldo fondante la nostra Costituzione e la carta dei diritti fondamenti dell’Unione Europea.

Il superiore interesse ad una crescita armonica del minore richiede valutazioni scrupolose, che privilegino il suo diritto a mantenere le relazioni familiari e prescindano da logiche esterne.

L’UNCC confida nel lavoro degli inquirenti affinché sia fatta chiarezza, siano accertate le eventuali responsabilità e siano poste in essere tutte le forme di controllo idonee alla tutela dei soggetti eventualmente lesi.

Appare tuttavia necessaria una attenta verifica dell’attuale sistema, affinchè venga garantito ai minori, alle loro famiglie, e più in generale a tutti i soggetti deboli, la massima protezione nel rispetto dei principi fondamentali.

Print Friendly, PDF & Email
Assemblea Nazionale UNCC - Bergamo 26-28/09/2019
Bando ANAS. L'UNCC chiede al Presidente Mascherin di intervenire contro privilegi inaccettabili
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi