Processo civile, prosegue il confronto con il Ministro

22/02/2019
Processo civile, prosegue il confronto con il Ministro

Prosegue il confronto con il Sig. Ministro ed i suoi Uffici sul progetto di riforma del processo civile.

Bisogna dare atto di un’oggettiva, reale disponibilità al confronto ed al dialogo, ma le posizioni appaiono ancora distanti, specialmente per quanto riguarda preclusioni e decadenze, sulle quali l’Unione Nazionale delle Camere Civili considera irrinunciabile la richiesta di evitare tutto ciò che possa limitare il diritto di difesa dei cittadini e, con esso, la giustizia del processo.

Sono stati fissati ulteriori incontri per cercare di individuare proposte condivise.

Roma, 22 febbraio 2019

Elezione dei componenti del Cnf
"Processo civile, se preclusioni e decadenze vengono usate come tagliole"
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi