Giustizia: Sarti, avanti indagine codice imprese e insolvenza

05/12/2018
Giustizia: Sarti, avanti indagine codice imprese e insolvenza

Giustizia: Sarti, avanti indagine codice imprese e insolvenza

(ANSA) – ROMA, 4 DIC – “La Commissione Giustizia sta
proseguendo l”indagine conoscitiva per esprimere il parere sullo
Schema di decreto legislativo sul Codice della crisi di impresa
e dell”insolvenza. Abbiamo gia” svolto interessanti audizioni:
Istituto dei curatori fallimentari, Consiglio nazionale forense,
Unione nazionale delle camere civili, diversi docenti, sentiremo
il Consiglio nazionale del notariato e quello dei dottori
commercialisti. Tra le tante autorevoli osservazioni segnalo
quella del professor Renato Rordorf, presidente della
Commissione ministeriale per la riforma delle procedure
concorsuali, il quale ha spiegato che una delle maggiori
innovazioni contenute nel Codice della crisi e dell”insolvenza
consiste nella introduzione delle procedure di allerta e
composizione assistita della crisi. In sostanza, solo
individuando e fronteggiando precocemente i sintomi della crisi
si può sperare di conseguire l”obiettivo del risanamento:
secondo il professor Rordorf è cruciale che le imprese accettino
queste procedure senza avvertirle come invasive ma come
possibile soluzione dei loro problemi. Lo schema del decreto
legislativo, infatti, mira proprio a innovare profondamente la
materia, superando il concetto di fallimento con norme che
offrono alle imprese (persona fisica, giuridica o ogni altro
ente collettivo di gruppi di imprese o società pubbliche) piani
alternativi di sbocco o di risanamento”. E” quanto rende noto
Giulia Sarti, deputata del MoVimento 5 Stelle e Presidente della
Commissione Giustizia di Montecitorio.
Il parere della Commissione sara” presentato martedi” 11 e
votato il giovedi” successivo.(ANSA).

Il Tempo, a Sant'Egidio la cena Uncc
L'intervista del Presidente di Uncc sulla rivista Pianeta Giustizia
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi