Giustizia: Anai, processo farsa con ddl su civile. A giudici potere immenso senza responsabilità

19/12/2013
Giustizia: Anai, processo farsa con ddl su civile. A giudici potere immenso senza responsabilità

(ANSA) – ROMA, 19 DIC – “Un processo farsa che non esiste nemmeno nei paesi del terzo mondo o dei paesi retti da una dittatura” e “un potere immenso senza responsabilita’” ai giudici: portera’ a questo, secondo l’Associazione nazionale avvocati italiani, il ddl sul processo civile approvato dal Consiglio dei ministri. Il governo “attacca frontalmente il processo civile autorizzando i giudici a depositare sentenze senza alcuna motivazione (che si puo’ chiedere solo a pagamento), oppure a scrivere sentenze con motivazione succinte oppure “di riporto” con un semplice richiamo alla sentenza di primo grado (senza nulla aggiungere)” protesta l’Anai, secondo cui “cosi’ si premiano i giudici che non hanno voglia di lavorare e che faranno grande uso delle facolta’ di decidere senza addurre argomenti”. Nel mirino c’e’ anche la norma che consente al giudice di condannare l’avvocato a pagare le spese di causa insieme al cliente nel caso di lite temeraria: “puo’ realizzare una vera e propria azione di rivalsa dei giudici verso gli avvocati esigenti e non graditi” osserva il presidente Maurizio De Tilla.

Giustizia: Casellati(FI),su pacchetto Cancellieri ci ripensi. Altrimenti sarà battaglia dura in Parlamento
Giustizia: Anf, norme punitive per avvocati in ddl civile. E danno per cittadini da sentenza semplificata e a pagamento
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi