Giustizia: astensione 5 giorni avvocati del Casertano

13/12/2013
Giustizia: astensione 5 giorni avvocati del Casertano

(ANSA) – NAPOLI, 13 DIC – Si concludera’ con un corteo l’astensione di cinque giorni proclamata dal 16 al 20 dicembre prossimi dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) per protestare contro il ridisegno della geografia giudiziaria resa operativa la scorsa estate dopo il decreto varato nell’agosto del 2012. In particolare i professionisti casertani lamentano gli effetti collaterali della riorganizzazione degli uffici che ha provocato, dicono, ”la paralisi del settore civile”, tenuto conto soprattutto dei numerosi disagi esistenti al Tribunale di Napoli Nord attivo ad Aversa dal 14 settembre scorso. Tra i disagi lamentati quello relativo all’accorpamento delle cancellerie, contro il quale e’ stato presentato un ricorso al Tar contro i decreti firmati dall’ex presidente del tribunale Giancarlo de Donato. ”Un accorpamento – ha ricordato il consigliere dell’ordine Angela Del Vecchio – che costringe gli avvocati ad aspettare all’esterno degli uffici Unep, al freddo, in fila con il bigliettino numerato con la conseguenza di ritardi nell’attivita’ giudiziaria e in quella forense. Per non parlare dell’ufficio copie che rilascia gli atti con un ritardo di due settimane rispetto ai cinque giorni stabiliti o alle illegali chiusure delle cancellerie in alcuni giorni della settimana, come accade a Caserta dove ci sono oramai piu’ giudici che cancellieri”.

Famiglia. Da Cdm ok a Dlgs: stop differenze, tutti figli e basta
Giustizia: Ferri, Dl passo in avanti molto importante
FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppCondividi